Anima Italica e il suo tredicesimo itinerario

“Creiamo percorsi turistici alla scoperta di un’Italia sconosciuta, inusuale e indimenticabile. Ogni nostro itinerario può essere disegnato su misura, in linea con le esigenze e le richieste del cliente. Anima Italica regala esperienze di viaggio esclusive, che si trasformano in emozioni uniche”

Con queste peculiarità ANIMA ITALICA – Italian finest experiences – il designer italiano di esperienze uniche ed esclusive lancia il suo nuovo itinerario d’autore dedicato alla Sicilia Orientale.

Domani Lunedì 27 febbraio 2017, in concomitanza con la messa in onda su Rai Uno, dello sceneggiato “Un covo di vipere” – nuovissimo episodio della saga televisiva del Commissario Montalbano – il designer italiano di esperienze uniche ed esclusive ANIMA ITALICA lancia ufficialmente il suo tredicesimo itinerario, dedicato interamente alla Sicilia Orientale e a quei luoghi che sono divenuti protagonisti delle avventure del più celebre commissario televisivo italiano.

Il fine di Anima Italica è quello di offrire agli occhi e ai sensi dei visitatori di ogni angolo del pianeta un’Italia sconosciuta e magnifica. Tredici itinerari, già applauditi dai migliori osservatori del settore e dalla stampa specializzata, che permettono di offrire lo stupore della più raffinata italianità attraverso la progettazione di percorsi unici e sconosciuti.

È stato proprio il Commissario dell’immaginaria Vigàta, nato dalla penna del romanziere Andrea Camilleri, a sollecitare il team di Anima Italica a dedicare una particolare attenzione ad una delle più preziose aree della Sicilia.

Su quest’area abbiamo costruito il nostro tredicesimo itinerario” spiega Carla Costanzi, vicepresidente di Anima Italica e creatrice degli itinerari esclusivi proposti da questa innovativa start-up italiana. I tre luoghi al centro del percorso sono Modica, Scicli e Ragusa: tre perle incastonate in una natura a tratti aspra e abbagliante di luce si uniscono in una narrazione che eserciterà sugli ospiti di Anima Italica uno stupore raro ed emozioni irripetibili.

In ciascuna città si intrecceranno e sovrapporranno aspetti antropologici, storici, enogastronomici, culturali e artistici ed ognuno costituendo tappa di una ideale caccia al tesoro, rappresentata dalla meraviglia che ogni incontro costituirà per gli ospiti.

La Contea di Modica rappresenta una peculiarità nata nell’Alto Medioevo e rimasta immutata fino agli inizi del XIX secolo. Le testimonianze dei nobili siciliani che hanno gestito i loro domini con eleganza e ricchezza – ad un turista sollecitato adeguatamente attraverso le tappe del nostro percorso – non possono non rivelarsi nella loro straordinarietà, nel rispetto della loro autenticità. La storia, i sapori e i profumi più genuini e tradizionali, i suoni e le popolari coreografie, le bellezze paesaggistiche dove il mare diventa un narratore di leggende e un fondale davanti al quale emozionarsi sono i protagonisti del nostro itinerario” prosegue la Costanzi.

Per citare solo alcune di queste gemme: il quartiere di Chiafura, a Scicli, in una zona originariamente adibita a necropoli, abitato fino ai primi anni Sessanta; uno splendido baglio nella campagna ragusana, set cinematografico e televisivo scelto dai più celebri registi, dove un’intera comunità viveva in totale autonomia fino alla prima metà del ‘900, e dove in un’antica cantina appronterà una degustazione di prodotti locali i più autoctoni della zona solo per gli ospiti di Anima Italica. E ancora: un’azienda agricola di sole piante officinali, vero fiore all’occhiello dell’imprenditoria giovanile siciliana dove, a seguito di un percorso naturalistico e olfattivo, per rilassarsi si praticherà su tappeti di timo profumato una serie di esercizi. E, inoltre, lezioni di cucina siciliana sotto le volte di un antico convento, adibito ad aula gastronomica professionale.

Pensate di emozionarvi? Noi ne siamo sicuri!” afferma Stefania Giosuè, presidente di Anima Italica: “Siamo ricercatori, scopritori e promotori di esperienze di pura italianità e cultura dell’italianità; siamo gli unici in grado di fornire la chiave per aprire lo scrigno dei segreti più celati dell’Italia; creiamo percorsi alla scoperta di un’Italia sconosciuta, inusuale e indimenticabile”.

Lo stupore della più inaccessibile ed incredibile italianità avvolge le creazioni di Anima Italica: per la prima volta il termine “lusso” viene svincolato dal mero alto potere di acquisto o dai consueti eccelsi standard di accoglienza per trasformarsi in esclusività dell’esperienza.