Alluvione nel Sannio. La Ugl scrive a De Luca

AlluvioneNapoli. Ferdinando Palumbo, Fulvio Fasano, Roberto Favoccia e Gaetano Panico, rispettivamente segretari regionali delle categorie Agroalimentare, Autoferrotranvieri, Igiene Ambientale e Terziario della Ugl Campania hanno inviato questo pomeriggio una lettera indirizzata al Presidente della Regione Vincenzo De Luca ed a tre diversi assessorati con l’obbiettivo di esaminare in maniera congiunta l’entità dei danni materiali causati alle attività produttive dalla recente alluvione che ha colpito i territori della provincia di Benevento. Un monitoraggio che nelle intenzioni del sindacato di Traversa Nuova Marina dovrà servire a valutare l’impatto sulla ricaduta occupazionale ed ad individuare le iniziative da concretizzare nell’immediato.“Intendiamo accendere i riflettori sulle aziende e sul loro indotto” ha dichiarato Roberto Favoccia (Igiene Ambientale) “nella speranza che tutto possa presto tornare alla normalità. L’auspicio è quello di evitare lungaggini e di individuare con precisione i soggetti interessati dalla sciagura”. “E’ il caso di dire che occorrono interventi rapidi e straordinari a tutela di chi non potrà recarsi al lavoro, bisogna dunque attivare gli ammortizzatori sociali “ha continuato Palumbo ”da segretario del settore Agroalimentare auspico inoltre un immediato rafforzamento della filiera corta che consenta di salvare quello che resta delle produzioni”.