Allunni delle elementari in visita al Commissariato di polizia

commissariato-castelvolturno

Il 4 Aprile si è svolta una visita guidata per i bambini delle elementari all’interno dei nuovi uffici della questura di Pinetamare. Tale iniziativa didattica è inserita nell’ambito di progetti scolastici su tematiche sempre più frequenti nel nostro territorio come il rispetto della legalità e dell’ambiente. I piccoli studenti sono stati accolti dal dirigente del commissariato, Carmela D’Amore, e dal personale in servizio.

Accompagnati dal corpo insegnante e dal personale della polizia, i bambini hanno effettuato un giro in tutti gli uffici, ponendo agli operatori,  tutta una serie di domande frutto della loro  curiosità.

Non sono mancati  i richiami alla “Terra dei Fuochi”, dicendo loro che, chiaramente, se si vuole vivere in un mondo meno inquinato, più pulito, tutti dobbiamo fare la nostra parte, loro compresi e quindi non si butta carta per strada, non si lasciano oggetti o quant’altro dispersi nell’ambiente perché il suo rispetto è necessario, indispensabile per avere un futuro migliore.

Ai ragazzini, con l’aiuto degli stessi insegnati che li accompagnavano, è stato ricordato che solo sul rispetto della legge si reggono le società civili.

Una visita guidata a scopo didattico che ha illustrato alle nuove generazioni i principi fondamentali su cui poggiano le base la legalità e il rispetto dell’ambiente.

Vincenzo Lo Cascio