ALIFE- NO DIGESTORE ALIFE. M5S DEPOSITA INTERROGAZIONE AL SENATO

matese terra di pace striscione balconeNo al Digestore. Verso la bocciatura dell’impianto. Depositata dal M5S interrogazione al Senato. 
No al Biogas in Alife! Importantissima notizia pervenuta in giornata odierna. In seguito alla richiesta del “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio” della provincia, fatta pervenire all’ On. “Luigi Di Maio”, vice presidente della Camera, sul caso Biodigestore in Alife, in data odierna 28 Aprile 2015 grazie all’impegno dell’Ing. Antonio Calabrò, dell’ Ing. Vincenzo Caprioli e dello studio legale dell’Avv. Colalillo, è stata finalmente depositata l’interrogazione al Senato a firma della senatrice Wilma Moronese e rispettivi Onorevoli colleghi del M5S. Siamo sulla buona strada, verso la bocciatura dell’impianto, che, ripetiamo, come già ribadito da importanti scienziati di fama mondiale come Gatti e Montanari presenti alla conferenza che abbiamo recentemente organizzato in Alife contro il Biogas, rappresenta un gravissimo pericolo per la salute pubblica e per le biodiversità nell’area del Matese, che abbiamo il dovere di proteggere. Uniti si vince. E chi si schiera dalla parte della Pace, che significa difesa della vita e del Creato, vince sempre! Difendiamo il “MATESE TERRA DI PACE”. Per questo lanciamo un ulteriore appello: NON LASCIATEVI INGANNARE dalla PUBBLICITA’ e dall’ INFORMAZIONE INGANNEVOLE.
Di seguito si rimette il link dell’interrogazione depositata al Senato, ricevuto da Alessio Festa, Collaboratore VP Luigi Di Maio: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=913201