Al nastro di partenza l ‘Estate Musicale 2015 degli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore

download

Tutto pronto per l’Estate Musicale degli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore (Caserta). Al via la 40° Stagione Artistica, programmata e realizzata dal rinnovato Consiglio Direttivo così costituito: Adduce Domenico, Tesoriere, Adduce Giorgio, Bovenzi Antonio, Bovenzi Giuseppe, Bovenzi Pietro, Bovenzi Tommaso, De Rosa Benito, Fiorillo Nicola, Direttore Artistico, Giuliano Gerardo, Marrapese Concettina, Miele Ilario, Morelli Giovanni, Nacca Giovanni, Rotoli Franco Mario, Segretario, Vendemia Rossella, Presidente.

L’Estate Musicale 2015 si snoda attraverso sei appuntamenti, che si svolgeranno nella splendida cornice del Palazzo Vescovile, differenti per genere e stile, nell’intento di offrire una proposta culturale eclettica e versatile e di intercettare i favori di un pubblico sempre più ampio.

A tal proposito, il neo Presidente Rossella Vendemia, ha sottolineato, come linea di indirizzo  della programmazione artistica,  la costante attenzione alla tradizione ma anche il senso dell’innovazione delle proposte, nella speranza di realizzare un maggiore coinvolgimento delle giovani generazioni. Fa eco il neo direttore artistico Nicola Fiorillo che evidenzia, come punto di forza dell’Estate Musicale, l’alto livello qualitativo dei programmi unito ad una efficace varietà di repertori musicali.

            L’inaugurazione dell’Estate Musicale è affidata, venerdì 3 luglio alle ore 21.00, nel Cortile del Palazzo Vescovile, al Glissando Harp Ensemble del Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” di Benevento: quattordici  arpiste, giovani e giovanissime, di diversa provenienza geografica –  Diletta Capua, Sabrina Cecere, Federica Creta, Martina De Mel, Silvia Di Bernardo, Francesca D’Orsi, Myriam Gènito, Elisa Gobbo, Giuseppina Papaccio, Luigia Piccirillo, Chiara Sgambato, Maria Sgambato, Katia Mariagrazia Vevoto, Valeria Vevoto – dirette dalla docente Prof.ssa Nicoletta Sanzin, ci condurranno, attraverso magiche atmosfere, nell’affascinante mondo dell’arpa.

Il repertorio del gruppo, infatti, percorre i secoli, spaziando dall’antica tradizione celtica e irlandese ai grandi classici europei, fino ad arrivare alle esotiche sonorità sudamericane e alle originali peculiarità di compositori contemporanei.

Domenica 5 luglio, alle ore 18.00,  si svolgerà la Cerimonia di apposizione della Targa presso la “Casa della Musica Vanda e Raffaele S. Venticinque”, in Via Papa Giovanni XXIII, n. 25, significativa anteprima dell’Inaugurazione Ufficiale che si terrà presumibilmente nell’autunno 2015.

Si ritornerà nel Cortile del Palazzo Vescovile, mercoledì 8 luglio, alle ore 21.00 per il Gran Galà di Canto Lirico: Sergio Vitale, baritono, Rosa Feola, soprano,

Raffaele Abete, tenore, Raffaella Di Caprio, soprano, Stefano Sorrentino, tenore,  Elsa Tescione, mezzosoprano, Carlo Feola, bass-bariton, Clara Vitale, soprano, Gennaro Pedagno, tenore accompagnati al pianoforte da Carlo Feola si alterneranno sul palcoscenico proponendo le più belle e celebri arie tratte dal repertorio operistico. Dunque ben nove voci liriche ad esibirsi in ossequio alla grande tradizione del melodramma.

Percussionando’, questo il titolo dell’evento musicale di sabato 25 luglio, sempre nel Palazzo Vescovile, alle ore 21.00:  una festa di ritmi vivaci con i suoni e i colori delle percussioni Di scena l’Ahirang Ensemble formato da Giuseppe Lettiero, Domenico Monda, Sandro Verlingieri, Crhistian Di Meola, Aniello De Luca , percussioni; Alberto Borino, percussioni ed elettronica; Fabio Cesare,sax; Maura Salierno, organo; M° Gennaro Damiano, Direttore ed esecutore. L’Ensemble eseguirà un programma che spazia dalla musica antica a quella contemporanea, basato sulla continua ricerca, sperimentazione ed innovazione del repertorio degli strumenti a percussione.

Spazio alla musica sinfonica, venerdì 31 luglio, alle ore 21.00, nel Cortile del Palazzo Vescovile, con la Moldavia National Chamber Orchestra, diretta dal M° Leonardo Quadrini, con la presenza del soprano Samantha Sapienza. La compagine orchestrale eseguirà celebri pagine di Wolfgang Amadeus Mozart, Pietro Mascagni e Giuseppe Verdi.

         Ultima tappa dell’intenso ciclo di manifestazioni, giovedì 6 agosto, nel Cortile del Palazzo Vescovile, alle ore 20.15, sarà l’Incontro con Maurizio De Giovanni-

Nel “giallo” di Napoli. Nel corso della prestigiosa serata letteraria, sarà presentato l’ultimo libro del celebre scrittore napoletano:Anime di vetro. Falene per il commissario Ricciardi (Einaudi). Dialogherà con l’autore Giovanni Nacca;  intermezzi musicali del gruppo ‘Sonorità Napoletane’:  Renato Nacca, flauto, Vincenzo Magliocca, chitarra e voce,  Mattia Giuliano, mandolino, Piero Pellecchia, clarinetto.