Al Duel Village ‘Love is strange – I toni dell’amore’

love-is-strange

Candidato agli Oscar del Cinema indipendente

 

 Martedì 10 e mercoledì 11 marzo in via Borsellino a Caserta

‘Love is strange – I toni dell’amore’, questo il titolo del film che sarà proiettato martedì 10 alle ore 21 e mercoledì 11 marzo alle ore 17.30 al Duel Village nell’ambito del Cineforum di Caserta Film Lab. Una storia d’amore gay raccontata con toni gentili e profondi, senza cedere alla retorica, né al grottesco. Ira Sachs, uno dei registi indipendenti più apprezzati del panorama cinematografico americano, realizza un’opera di rara delicatezza e sensibilità che interpella lo spettatore su argomenti riguardanti la vita di tutti. Nominato ai Gotham Award 2014 (gli Oscar del cinema indipendente) accanto a titoli come Boyhood, Grand Budapest Hotel e Birdman, ‘Love is strange’ è una commedia sui sentimenti che colpisce per la sua capacità di narrare i diversi modi di vivere l’amore nei vari stadi della vita.

LA TRAMA

Il nuovo film di Ira Sachs offre un ritratto della relazione di Ben (John Lithgow) e George (Alfred Molina) , un’anziana coppia gay, che dopo quarant’anni decide di sposarsi. Ma la notizia del loro matrimonio giunge alla scuola cattolica dove lavora George come direttore del coro e viene bruscamente licenziato. Non potendosi più permettere il loro appartamento a New York, Ben e George dovranno trovare una soluzione e vivere temporaneamente separati. Mentre sono alla ricerca di un nuovo appartamento, con tutte le burocrazie del caso, George va a vivere con i vicini di casa, una coppia di poliziotti gay, mentre Ben viene ospitato dal nipote Elliot, che vive a Brooklyn con la moglie Kate (Marisa Tomei) ed il loro figlio adolescente. I due uomini dovranno fare i conti con i disagi e la sofferenza di vivere separati dopo decenni passati insieme.