Accordo per la vertenza Whirlpool, Graziano: “Straordinario risultato, grazie Renzi”

lavoratori-whirlpool

“La politica che si rimbocca le maniche e affronta senza pregiudiziali i problemi del territorio consegue risultati positivi”. Così il presidente del Partito democratico campano e neoconsigliere regionale Stefano Graziano commenta la firma dell’accordo al Ministero dello Sviluppo Economico tra i sindacati e la Whirlpool. “Un ringraziamento al governo per l’impegno messo in una vertenza difficilissima, nella quale l’azienda aveva già deciso di chiudere vari stabilimenti tra cui quello di Carinaro con gravi, quanto inaccettabili, ricadute occupazionali per Terra di Lavoro. Non a caso il ministro Guidi ha sottolineato come il governo abbia fatto il possibile e l’impossibile per ottenere questo risultato. In particolare ringrazio il presidente del Consiglio Matteo Renzi che a Pompei prese un impegno preciso e lo ha mantenuto”. “Il mio pensiero va agli operai che in questi mesi hanno lottato con grande determinazione per difendere il proprio posto di lavoro e un pezzo di storia del territorio. Questa vittoria è soprattutto la loro, non hanno mai mollato anche nei momenti più critici Ora mi aspetto un’alta percentuale di si al referendum che si terrà il 13 e 14 luglio”, conclude Graziano.