A Napoli arriva il “Giullare” dell’artista Rosaria Cecere

Sabato, 21 gennaio 2017, presso il Complesso Monumentale di Sansevero al Pendino a Napoli, in Via Duomo 286, ci sarà il vernissage di “Giullare”, personale di pittura dell’artista Rosaria Cecere, promossa da “LIneadarte Officina Creativa”, con la collaborazione di Giovanna Donnarumma e di Gennaro Ippolito (fotografia e grafica).

La mostra, allestita il 18 gennaio scorso, sarà visitabile fino al prossimo 2 febbraio 2017, dal lunedì al sabato (09:00/19:00). L’ingresso è libero.

L’esposizione è composta da 16 opere, che si snoderanno in un percorso ironico e grottesco così descritto dall’artista:

<<Sono convinta che un creativo e/o un artista non si debba soltanto valutare per il suo storico, ma soprattutto per il suo potenziale futurabile; ecco perchè al posto di un elenco di cose fatte vi sottopongo alcune riflessioni: le idee nascono dalle persone e dalla loro capacità di comunicare passioni, sentimenti, sogni e visioni . Quello che faccio è impregnarmi di emozioni positive e negative che la vita mi ha dato. Ho guardato la vita con gli occhi curiosi e istintivi di una bambina, e quello che voglio raccontare in questa mostra sono appunto tutte queste emozioni, mi racconto in modo ironico, brutale e fantastico. Le scenografie dei miei quadri ci rivelano un interno di un grande circo di fine 800′ inizi 900′ dove tutto è finzione: dal mago che gioca con i suoi poteri alle donnette burlesque, alla donna cannone o a quella barbuta, al domatore di leoni peluche, al giocoliere di piatti di plastica, e il famoso giullare che si prende sempre gioco di tutto e tutti. A mio parere la vita rispecchia un grande circo dove noi ne siamo partecipi e spettatori, un grande spettacolo che nel bene e nel male deve continuare e dove io per la prima volta interpretero’ il “GIULLARE” >>.

“Giullare” è la rappresentazione reale di quello che è stato nell’ultimo decennio l’operato creativo e artistico della pittrice.
Nata a Salerno nel 1966. Risiede a Teverola, in provincia di Caserta, e lì vive e lavora. Pittrice e artista visiva, laureatasi in Architettura a Napoli, è vincitrice di concorso di maestro d’arte a Bologna.
Ha partecipato a numerose collettive e personali a livello nazionale e internazionale. Al momento si interessa attivamente di interior design, impartendo, inoltre, lezioni di pittura e disegno, trompe l’oeil e decorazione.

di Teresa Lanna

(amoreperlarte82@gmail.com)

About Teresa Lanna

Laureata in "Lingue e Letterature Straniere" nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in "Arte Teatro e Cinema" presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale". Tra le sue più grandi passioni, l'Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia. Grande sostenitrice dell'Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale. In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.