CONVIVIUM O17: la prima edizione del convegno ideato da Egidio Carbone

Sabato 18 marzo alle ore 19 e domenica 19 marzo alle ore 21.30 presso l’AvaNposto Numero Zero di Napoli si terrà la prima edizione del convegno CONVIVIUM 017 incentrato sulla Teoria dell’Attore Costitutivo, una sperimentazione ideata da Egidio Carbone. Il convegno sarà integrato con proiezioni di Guado e Caligo e con la mostra dell’O-RING ART STUDIO di Mauto Caccavale intitolata “Materica”. Saranno, pertanto, due giorni importanti per l’AvaNposto Numero Zero nasceva nel novembre 2016 proprio come Teatro Costitutivo ad opera di Egidio Carbone.

AvaNposto Numero Zero. Napoli, Via Sedile di Porto, 55 (Via Mezzocannone)

Iniziativa con il patrocinio morale del Dipartimento di Ingegneria Chimica dei Materiali e della Produzione Industriale dell’Università di Napoli Federico II e dell’Associazione Domenico Scarlatti

CONVIVIUM 017 è il primo evento interdisciplinare interamente dedicato alla Teoria dell’Attore Costitutivo, una sperimentazione artistica nata dall’intuizione di Egidio Carbone che studia e sperimenta, da circa quindici anni, le affinità esistenti tra il Modo di Essere del Personaggio e il Legame Costitutivo dei Materiali.

La sperimentazione, nata dalla convergenza degli studi alla Facoltà di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e l’attività drammaturgica di Carbone, ha generato una serie di verifiche concrete frutto dell’applicazione del Modello Costitutivo nelle rappresentazioni teatrali e cinematografiche. Poi anche nella musica, nella pittura e nella scultura.

Tra le opere più significative, alle quali si sono registrate collaborazioni sempre più numerose ed autorevoli, si annoverano La Bufaliera (Dramma teatrale in atto unico, Teatro di San Carlo di Napoli 2010), tradotta in arabo da Mohamed Salmawy, Presidente dell’Unione degli Scrittori Egiziani e Segretario Generale dell’Unione degli Scrittori Arabi, Guado (Cinema, Italia 2014), Caligo (Cinema, Italia 2016).

La Teoria ha vissuto anche eventi di presentazione al pubblico. L’8 maggio 2012 è stata presentata nell’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Napoli Federico II, tra i relatori il Professore Luciano Nunziante (docente di Scienza delle Costruzioni alla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), il cantautore Eugenio Bennato (Laureato in Fisica), il musicista e musicologo Enzo Amato, l’editore Pietro Golia e l’attore Francesco Paolantoni.

Il 27 aprile 2013 è stata presentata nella Sala del Toro Farnese al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, tra i relatori il Professore Luciano Nunziante, (docente di Scienza delle Costruzioni alla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), il Professore Massimiliano Fraldi (docente di Scienza delle Costruzioni alla Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), il filosofo e drammaturgo Enzo Moscato, il cantautore Eugenio Bennato, gli attori Francesco Paolantoni e Salvatore Cantalupo, l’Editore Pietro Golia e il musicista e musicologo Enzo Amato. Il 26 maggio 2016 è stata presentata al Politecnico di Milano nell’Aula De Donato (Sede Leonardo), tra i relatori Angelo Valsecchi (Consiglio Nazionale Ingegneri), Ilaria Valente (Preside della scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni), Giuliana Iannaccone (Dipartimento ABC Politecnico Milano), Marco Imperadori (Dipartimento ABC Politecnico Milano), Carlo Poggi (Dipartimento ABC Politecnico Milano) con il patrocinio della Fondazione Promozione Acciaio.

A novembre 2016 Egidio Carbone ha fondato AvaNposto Numero Zero, il primo Teatro Costitutivo. Situato nel cuore del centro storico di Napoli (Via Sedile di Porto, 55) il teatro nasce per dare una casa fisica allo studio sperimentale costitutivo e alla sua messa in pratica. Avanposto Numero Zero ospiterà CONVIVIUM, tappa naturale del percorso evolutivo del Modello Costitutivo e una parentesi di tempo rubata allo scorrere frenetico della modernità nel quale, in forma interdisciplinare, si convivia sull’esserci umano e sulla sua rappresentazione costitutiva. Un momento in cui le forme disciplinari, sempre più radicalmente divise e settorializzate, provano una ricongiunzione a mezzo artistico avendo come obiettivo di ricerca l’essenza prima, la costituzione naturale.

CONVIVIUM 017 è la prima edizione ufficiale del convivio costitutivo, ha come missione il raccogliere l’eredità di un lavoro articolato in più di quindici anni di ricerca e di renderlo contenuto di dibattito interdisciplinare, condivisione e crescita nella forma conviviale antica oltre che momento di presentazione di nuovi progetti d’arte costitutiva.

CONVIVIUM 017 sarà, dunque, l’edizione lancio dell’evento costitutivo che ne precederà altri cadenzati annualmente e fissati, volta per volta, in giorni subito precedenti l’equinozio di primavera. Un momento di integrazione tra le discipline intorno a progetti concreti e ambiziosi.

Durante la due giorni, verrà allestita all’interno dell’AvaNposto Numero Zero, la mostra MATERICA, a cura dell’O-ring Art Studio di Mauro Caccavale e Michela Alfè, presentata nell’ottobre 2015 alla XXIX edizione di Futuro Remoto e nel gennaio 2016 all’Università Federico II, nell’ambito degli incontri Come alla Corte di Federico II, ovvero parlando e riparlando di scienza.

Programma di sabato 18 marzo, 2017
ore 19.00 Accoglienza
ore 19.30 Saluti e introduzione all’Attore Costitutivo
Egidio Carbone, attore, drammaturgo, regista, fautore della Teoria dell’Attore Costitutivo

ore 20.00 Proiezione di Guado (30’ – Italia)
ore 20:30 Convivio, tavola rotonda aperta
Egidio Carbone e Luciano Nunziante, Ordinario di Scienza delle Costruzioni, Università Federico II
Enzo Amato, musicologo, Presidente Associazione Domenico Scarlatti
Michela Alfè, Chimico del CNR, artista del collettivo O-ring Art Studio

Commenti
Gianni Nappa, curatore e critico d’arte, giornalista
Enrico Inferrera, Presidente di Confartigianato, poeta e scrittore
Rita Felerico, Presidente dell’Associazione Cafè Philo
Modera
Donatella Trotta, giornalista de ‘Il Mattino’, scrittrice

ore 21:30 Proiezione di Calìgo (45’ – Italia)
ore 22:15 Conclusioni

Ingresso libero, contributo a sostegno della sperimentazione facoltativo. Prenotazione consigliata

di Mara Parretta

maraparretta@libero.it