Caserta: all’Hotel “Vanvitelli” l’Ugl Sanità per l’autismo

Pubblichiamo il comunicato stampa inviatoci dall’Ugl Sanità Caserta e relativo al convegno “Autismo e Aba : un anno di esperienza” tenutosi il 18 gennaio scorso, presso L’ Hotel “Vanvitelli”, dalla Asl di Caserta.

 

La Ugl Sanità Caserta per lAutismo : positivo il bilancio della Asl Caserta. Ora è necessario attivare sinergie efficaci e garantire le coperture  economiche”.

L’Ugl Sanità, sempre in campo per il benessere e la tutela dei più deboli, ha presenziato all’ evento “Autismo e Aba : un anno di esperienza” tenutosi il 18 gennaio presso L’ Hotel “Vanvitelli” dalla Asl di Caserta.
“L’ABA è una metodica di riabilitazione, utilizzata maggiormente con bambini autistici, che mira a favorire la comunicazione, la collaborazione e le autonomie dell’utente coinvolgendo il nucleo familiare – spiega Roberta Riccio , Logopedista e Dirigente Sindacale Ugl Sanità –e viene eseguita a domicilio con un trattamento che comprende almeno 15 ore di terapia a settimana. Dalla valutazione delle abilità dei pazienti, effettuata mediante le scale VB-MAPP che permettono di evidenziare i punti di forza e le difficoltà del bambino, nasce un piano di intervento individuale – prosegue la sindacalista – : la validità del trattamento, come per il metodo comportamentale Behavior, utilizzato in America già da più di un ventennio, è legata alla registrazione dei dati, e quindi dell’apprendimento, per ogni attività e per ogni terapia”.

Ben venga una somministrazione sapiente di terapie comportamentali che possano garantire un programma intensivo riabilitativo – commenta Alessandra Cirelli, Responsabile Ugl Sanità Caserta, Responsabile Regionale e Nazionale UGL per le Professioni Sanitarie – Varie sono le metodiche e le strategie efficaci, che possono servirsi di percorsi differenti, e tra questi riconosciamo l’intervento riabilitativo ABA; per tutte le metodiche fondamentale resta garantire interventi precoci e professionali, tutelando i bambini e le loro famiglie dalle tante speculazioni …”

“ Importante che l’Asl dia risposte concrete all’autismo e sostegno alle famiglie, utilizzando le eccellenti professionalità del nostro territorio, e apprendiamo con orgoglio che il progetto, dopo aver ricevuto un riscontro positivo nella nostra Provincia, sarà esteso a tutta la Regione – conclude il Segretario Generale Ugl Caserta Sergio D’angelo- ora è necessario attivare sinergie efficaci fra Regione, Asl ed Ambiti Territoriali e garantire adeguata copertura economica, per far si che non ricada nuovamente sui lavoratori il costo di un servizio essenziale”.

di Teresa Lanna

(amoreperlarte82@gmail.com)

About Teresa Lanna

Laureata in "Lingue e Letterature Straniere" nel 2004, nel 2010 ha conseguito la Laurea Magistrale in "Arte Teatro e Cinema" presso l'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale". Tra le sue più grandi passioni, l'Arte, la Fotografia, il Cinema, la Letteratura, la Musica e la Poesia. Grande sostenitrice dell'Art.3 della Costituzione Italiana, è da sempre allergica ad ogni tipo di ingiustizia sociale. In vetta alla classifica delle città che ama di più ci sono Napoli e Firenze.