Napoli, Ass. Borriello: Approvata manifestazione d’interesse per 4 impianti sportivi a Ponticelli, Barra, Sanità e Fuorigrotta

Approvata manifestazione d’interesse per 4 impianti sportivi in città
Sono state approvate dalla Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore allo Sport Ciro Borriello le delibere che approvano gli studi di fattibilità relativi ai progetti di riqualificazione e gestione di 4 strutture sportive cittadine nelle zone di Ponticelli, Barra, Sanità e Fuorigrotta.
Si tratta degli atti coi quali l’Amministrazione Comunale dichiara il pubblico interesse per le struttura in oggetto facendo partire così l’iter, previsto dalla Legge 147/2013 per la riqualificazione di un impianto sportivo a costo zero per l’Amministrazione Comunale e, anzi, con un canone annuale a favore del Comune e nel contempo sarà garantita la pratica sportiva per tutte le fasce sociali disagiate.
Nel dettaglio:

Pala Vesuvio: La società Nonsoloeventi s.r.l. con lo studio di fattibilità presentato chiede l’affidamento delle seguenti strutture del Pala Vesuvio:
Palazzetto dello sport con pista Indoor di atletica leggera con tribune per 3.700 spettatori; tutte le aree esterne costituite da 2 campi polivalenti, 2 campi di calcetto, viali ed aree a verde, area esterna di circa 1750,00 mq attualmente abbandonata da destinare ad area gioco per i bambini per un importo complessivo di 1 milione e 250mila euro.

Impianto Sportivo F. Dennerlein in via delle Repubbliche Marinare: L’intervento, proposto dalla Società Sportiva Centro Ester prevede la riqualificazione e la gestione dell’intero palazzetto – palestra – piscina – campo calcetto scoperto, con la realizzazione di interventi di risanamento e ristrutturazione finalizzati alla messa in sicurezza ed adeguamento impiantistico ed igienico sanitario, interventi di riqualificazione delle strutture sportive esistenti per un investimento materiale pari ad € 520.330.

Stadio S.Gennaro dei poveri In Via S.Gennaro dei poveri alla sanità 5: la proposta dell’ ASCD Materdei Calcio prevede interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che consistono in: pavimentazione con manto erboso artificiale per il campo di calcio a 11 e dei 2 campi uno di calcetto e uno polifunzionale per un investimento complessivo di € 800.000.

Impianto sportivo comunale “La Pegna” sito in via Canzanella vecchia 28: la proposta della ASD Ginnastica Campania 2000, relativa alla riqualificazione ed alla gestione dell’impianto sportivo prevede investimenti per un importo complessivo di 395.000 € e in particolare il progetto prevede: la realizzazione di una sala di potenziamento/fitness; realizzazione di nuovi spogliatoi e area ristoro. In fine il progetto prevede interventi di efficientamento energetico della struttura attraverso l’installazione di pannelli fotovoltaici.

About Gabriele Arenare

Classe '88. Laureato in Informatica (Tecnologie Multimediali), presso il dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Napoli "Parthenope". Diplomato in Fotografia pubblicitaria, Grafica pubblicitaria ed editoriale e Web Design presso l’ILAS (Istituto Superiore di Comunicazione visiva) a Napoli.