De Magistris a Radio CRC contro i cori razzisti

A Radio Crc, nel corso della trasmissione Barba&Capelli, è intervenuto il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris: “Ieri “nu juorn bbuon” per Napoli e i napoletani: Abbiamo vinto la partita con la Lazio, e poi Irrati ha sospeso la partita per dei cori razzisti che troppo spesso ascoltiamo anche contro i napoletani ogni volta che andiamo a giocare fuori. 
Napoli è una città che sprizza energia, bisogna togliere il tappo e far uscire fuori le sue qualità. Ha qualità e invenzione, talvolta anche in senso negativo, ma è sicuramente un vulcano.. Tangenziale? Stiamo cercando di fare una battaglia storica, dopo la vittoria su Equitalia. Abbiamo acquisito tutto il carteggio presso il ministero per capire dove sono andati a finire tutti i soldi dei napoletani che dovevano rimanere alla città e alla manutenzione.
L’obiettivo massimo è quello del superamento del pedaggio, e stiamo lavorando con gli avvocati del Comune. Spero nelle prossime settimane di avere ulteriori aggiornamenti. Con Renzi mi incontrerei ovunque, persino sul suo Airforce One che si è costruito con non so quanti milioni dello Stato, ma non in un luogo incostituzionale come la Cabina di regia per Bagnoli.
Voler decidere senza chi è stato eletto per amministrare questa città e senza i cittadini che la abitano. Io sono un Sindaco che crede veramente nella questione morale, e se qualcosa non mi sta bene devo assolutamente dirlo”.

About martina giugliano

Nata il 05/02/1991 a Napoli. Laureanda presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II in Lettere Moderne. Addetto Stampa dell’Associazione “Social Evo“. Speaker radiofonica, tutti i venerdì curo la rubrica free time sulle frequenze di Radio Amore.