Ciccio Merolla: contaminazione musicale allo stato puro.

Venerdì 22 gennaio alle ore 22 Ciccio Merolla, si esibirà all’AlmaFlegrea dove darà vita ad uno spettacolo ricco di sperimentazioni musicali e linguaggi originali. Per questo live verrà riproposto un quartetto con i seguenti artisti: Zaira, Carmine De Rosa e Toto Allozzi; saranno protagonisti suoni orientali, che combinati con i ritmi africani verranno interpretati in un linguaggio napulegno doc. Per questa esibizione Ciccio Merolla ha collaudato un set originale elettroacustico capace di fondere i groove dell’hip hop con il calore dei suoni etnici da sempre amati e approfonditi dal percussionista. Contaminazione allo stato puro: questa è la sintesi de Ciccio Merolla Quartet .

Sul palco Carmine De Rosa (machines  e batteria), Zaira (voce),  e Toto Allozzi (keyboards) realizzeranno insieme a Ciccio Merolla, un sound innovativo a metà strada tra atmosfere  etniche e la vita di strada,  un’alchimia resa possibile grazie alla miscela esplosiva di talento, ricerca e naturalmente passione. Una energia contagiosa quella sprigionata da questa formazione pronta a far scatenare il proprio pubblico dal primo all’ultimo brano proposto. Sul palco spazieranno successi come Femmena Boss,  ‘O Pitbull, Guerra,  Fratamme’ fino ad arrivare al  tormentone della scorsa estate ’O Bongo, il cui video è diventato un vero e proprio caso mediatico. Quello che possiamo dire è che sicuramente Ciccio Merolla regalerà momenti di rara unicità con assoli di percussioni carichi dell’ energia coinvolgente dell’inconfondibile groove del percussautore napulegno.   

 

Vi diamo appuntamento venerdì 22 gennaio ore 21:00 presso l’Almaflegrea all’interno del Complesso di Città della Scienza, l’entrata è gratuita.

di Carmine Colurcio