NON RESTATE INDIFFERENTI…IL SILENZIO UCCIDE!!!

22530395_nessun-perdono-siamo-in-guerra-0 581478_219728178138151_180697758707860_358925_336705393_n Venerdì Giustizia Legalita 06/06/2014 15:25 (scrive in privato su F.B. a Tommaso Morlando ) …Ritengo e spero che lei sia sempre una persona perbene così come ho avuto modo di conoscere,,,,le chiedo se stasera possa fare delle domande utili al popolo di C.V. x far si che i cittadini verificano ed accertano con le proprie orecchie alcune domande che avrei voluto fare di persona al Dimitri Russo,,ma x altri cause che lei ben conosce che mi limitano a rispettare gli impedimenti a cui sono stato sottoposto, sarei onorato che le farebbe lei visto che lei ha sempre lottato x la legalità e la trasparenza del nostro territorio !!!!!! Le allego tutto il riassunto,,,avrà modo di verificarne il contenuto e se ritenuto da lei opportuno lo porterà in piazza stasera fuori al Bristo. L’occcasione è gradita per porgerle distinti saluti. Messaggio inviato sempre dallo stesso (Giustizia Legalità) Buongiorno a Tutti,,,,,volevo sapere se qualcuno stasera fuori al cinema Bristol al comizio dei Comunisti può fare qualche domanda molto trasparente al Dimitri Russo !!!!!!! Visto che questa campagna elettorale ha cercato di plagiare il ceto più debole !!!!!! Facendo leva sul vittimismo,,,,,,,,,e intervenendo sui bimbi e sulle Mamme !!!!! Detto questo la domanda da porgli : Il Diitri Russo ha improntato la sua campagna elettorale sulla questione del Giolì,,,,, cercando di far credere al Popolo che quella struttura era abusiva !!!!!!! Ma lui sa cosa significa abusivismo ???? Abusivo è quando uno edifica senza i permessi a costruire !!!!!! Bé detto da lui fa rabbrividire !!!!!! Quando i fratelli Diana figli di Antonio Diana uniti e compatti hanno iniziato ad edificare quella struttura a Castel Volturno sono arrivati organi di controllo da tutta Italia,,,,e di routine ogni giorno mio fratello Francesco Paolo era impegnato per esaudire le richieste di controllo degli organi addetti alle verifiche,,,, mostrando ai controllori tanto di autorizzazioni !!!!!!!!!! Poi ci tengo a precisare che quella struttura è nata ed è stata autorizzata con gli stessi criteri edificatori del Mobilificio Preziozo, Del nuovo Caseificio Spinosa, Del Plana Resort “Hyppo Campos”, Alcune opere realizzate dalla famiglia Coppola tra cui l’ampliamento del ex Holiday in,l’ampliamento della Clinica Pinetagrande di proprietà del Dr. Sciavone Vincenzo,del ristorante Tortuga, Del colorificio dei fratelli Oliva, dell nuovo complesso la Castellana Metalli “Di cui è il proprietario il signor Oliva Nicola” Del fabbricato di proprietà poi venduta dal signor Pedana Pasquale, Del fabbricato di proprietà fu Carmine Grieco etc,,,,,visto che tutti questi imprenditori hanno realizzato le proprie opere nel periodo della rivalutazione del territorio e tutti i permessi a costruire sono stati rilasciati tutti con gli stessi criteri rispettando quelle che all’epoca erano le regole vigenti ,,,,,,,,il Dimitri oggi mi saprebbe spiegare come mai l’abuso l’avrebbero fatto solo i fratelli Diana ????? Lui abusivismo non sa neanche cosa significa !!!!! Diciamo che gli ha fatto comodo improntare la sua campagna elettorale sulla vicenda Giolì solo per cercare di plagiare il popolo e rubare consensi elettorali ai suoi diretti competitors sotto forma di vittimismo,,,,,quando poi vittima non lo è mai stato !!!!!!!!! Detto questo gli vorrei fare un altra domanda : Perché quando il Maarcello Lorenzo, il Nuzzo Francesco, il suo “Papà” Antimo Traettino, chiesero ed in parte riuscirono ad estorcerci la tangente x essere rilasciati le autorizzazioni a noi spettanti,,,,,e lui aveva conosciuto tutta la vicenda, e in quel periodo faceva parte dell’esecutivo di maggioranza di Nuzzo Francesco “Magistrato perbene !!!! ” non denunciò i suoi amici di merenda ???? Dimitri doveva solo limitarsi ad avere rispetto x la vergognosa vicenda Giudiziaria che ci ha colpiti e non farne un cavallo di Troia x accaparrare consensi plagiando il popolo con le sue menzogne,occultando quello che è l’unica evidenzia solare !!!!! Vi auguro una buona giornata fate le vostre valutazioni,,,,,non fatevi plagiare da tuttanatatruffa !!!!! Fategli la domanda stasera e fatevi dare le risposte d’avanti al popolo ovviamente !!!! Il popolo deve sapere cosa gli esce dalla bocca “liquami” Saluti……… Chiedetegli se ha una proprietà abusiva costruita sul Demanio Marittimo vedete cosa vi risponde ???? Questo è abusivismo!!!! No quello che racconta con le sue cantonate ????? Vi dico un altra cosa la Taurino che è nell’esecutivo è la nipote di primo grado dei fratelli Taurino “i genitori sono fratelli” arrestati x estorsioni, associazione Mafiosa 416 bis assieme al più noto Cirillo padre di Alessandro Cirillo detto ò Sergente loro sarebbero i puliti ???????!!!!!!!!!! Raccontano di accostamenti parentele lontane che nulla hanno a che fare con i veri delinquenti,,,,, ma che va raccontando sto Decelebrato di Dimitri ????? Cantonate cantonate solite dei Comunisti !!!!!!! Lei non si metterà nessuno contro,,,perché nessuno deve avere paura della verità !!!! Vede Io sto pagando delle ingiustizie subite perché non ho mai tollerato gli abusi,,,,non ho mai porto l’altra guancia a chi mi ha dato uno schiaffo !!!!! Ho fatto degli errori ,,,,ed è giusto che pago!!!!! Ma non sono il delinquente che qualcuno cerca di far credere x sua convenienza !!!!!,,,,La loro fortuna è dovuta solo ai miei impedimenti !!!! Altrimenti li avrei smascherati in tutte le piazze di C.V. e davanti a tutta la gente !!!!!!! Faccio le domande nell’interesse della collettività, “e della mia famiglia”,,,visto che fino a prova contraria il Dimitri ha improntato la campagna elettorale sulla vicenda Giolì agendo con i suoi metodi delinquenziali, e raccontando cose assolutamente inverosimili ed inopportune !!!!! Io faccio la domanda a chiunque esso sia che mi nomina !!!!!!! Lui ha aperto la ferita e Io intervengo per rimarginare le ferite che lui ha causato agendo da delinquente in perfetta sintonia con i suoi amici di merenda !!!!!!! X conto mio e della mia famiglia preferiamo il Commissario x altri 10 anni !!!!!!!!! Anzi dal mio punto di vista metterei un Generale dell’esercito sul comune di C.V. !!!!!!!!   tommaso-morlando RISPOSTA DI Tommaso Morlando 06/06/2014 18:03Ritengo e spero che lei sia sempre una persona perbene così come ho avuto modo di conoscere“… Egregio signor Tammaro Diana (ammesso che sia lei)…già con questa premessa non merita nessuna risposta… visto che la “patente” di persona perbene non me la deve dare lei e della quale non saprei che farmene. Questo “giochetto” lo faccia con altri ma non certo con me. La invito a NON disturbarmi oltre, perchè non abbiamo nulla da dirci…e non si consenta mai più a considerarmi un “megafono”… ma si rende conto cosa chiede? Io dovrei fare per conto suo delle domande ad una terza persona? Dimitri potrà essere scontroso, comunista, anche antipatico… ma è un ragazzo onesto e questo mi basta. Questo è quanto!!! RISPOSTA di Giustizia Legalita 06/06/2014 19:18 …é una sua opinione,,,ma cmq lei ormai si è tolto il cappotto ed è venuta fuori anche la sua personalità !!!!!!! Io sono Tammaro Diana e le do anche il mio numero di telefono se avrebbe qualcosa che la farebbe dubitare 329-7932501 Io conosco lei come lei conosce sia me che la mia famiglia ,,,,ed è perfettamente a conoscenza chi è mio Padre e quali sono i sacrifici che abbiamo fatto x costruirci le nostre opere,,,,Dimitri ci ha infangato,,,ed Io le avevo chiesto solo trasparenza e Legalità visto che lei lo conosciuta sotto questo aspetto e credo che sia rimasto tale !!!!!! Se la presa come un offesa questo è il mio numero può contattarmi a qualsiasi ora,,,,e se le fa più comodo può darmi anche un suo recapito,,,,,Io sono e rimango sempre disponibile a chiarire e documentare con il cartaceo qualsiasi siano i dubbi sia del Dimitri sia di chiunque esso sia !!!!! Nella mia vita non ho mai temuto nessuno e mai temerò nessuno di fronte alla verità non bisogna mai avere paura di nessuno MAI !!!!!!!! Mi manda il suo numero

 CONCLUSIONI 

Inutile dire che NON ho più risposto. Pochi giorni dopo, Mario Luise, querela alla Procura della Repubblica Giustizia e Legalità, mi invia via mail la querela, e come giornale online la pubblichiamo e personalmente intervengo dando la solidarietà a Mario Luise. Da quel momento e a distanza di pochi giorni, a dire di questo “signore”, da persona PERBENE divento un “poco perbene”. Ma la cosa peggiore, che a molti miei contatti giungono messaggi deliranti e che spargono fango sulla mia persona … e come dice Saviano… “questo è il prezzo che si paga quando non pieghi la testa. “ HO già dato mandato ai miei legali di fiducia … di agire in ogni sede per difendere l’immagine sia del giornale INFORMARE sia dell’associazione Officina Volturno (contro la camorra non molliamo) di cui sono il fondatore. Non devo spiegare agli autori di queste azioni e a nessun altro , chi sono … Il mio curriculum vitae è pubblico,  ed anche i documenti di trasparenza che regolano la nostra associazione. Per me parla ciò che continuo a fare giorno per giorno e che è dimostrabile con esempi e azioni coerenti contro gli eco mafiosi e il cancro che rappresenta la camorra per i nostri territori,  senza voler fare l’eroe, ma da cittadino consapevole, testimoniare con trasparenza la propria posizione… poi sono gli organi costituiti a dover fare il loro dovere. Non sono sicuro se dietro questi deliri , di Giustizia Legalità (?) l’email Marcello, e il fango gratuito che viene sparso, ci sia il signor Diana Tammaro, collaboratore di giustizia (come ama definirsi) e sotto regime restrittivo.      Se ciò fosse vero, sarebbe cosa gravissima … da oltre un anno, si consente a un personaggio che è stato ritenuto un “affiliato” della camorra,  di  poter LIBERAMENTE scrivere, minacciare, spargere su tutti “fango”  iniziando dalla  magistratura. Allora …si resta sconcertati… siamo davvero soli ed in balia di qualsiasi criminale che voglia colpire anche per “sfizio” chiunque osi mettersi contro. Stare attenti anche ad un semplice commento di solidarietà verso una persona perbene o verso associazioni che si battono per la legalità. Allora occorre comprendere cosa vuol dire, quando dai massimi esponenti delle ISTITUZIONI viene detto : DENUNCIATE!!! ADESSO DEVONO ESSERE I CITTADINI AD USCIRE ALLO SCOPERTO!!! … Ma poi? In realtà cosa avviene? Quando tempo occorre prima che una denuncia venga presa in considerazione? Visto che nemmeno un contatto in F.B.  si riesca ad interrompere.  Dobbiamo essere sempre noi ad esporci, per non voler restare in silenzio di fronte a qualche  vile nascosto  dietro una tastiera, per rivendicare unicamente la richiesta di vivere in un territorio NORMALE. Conservo seri ed oggettivi dubbi che sia realmente il Diana Tammaro … perché se questo è il metodo “scelto” per difendere la sua famiglia… è un comportamento da camicia di forza,… oppure deve cambiare pusher. Personalmente conosco la difficoltà di questi territori, per averla pagata sulla mia pelle e di aver scelto di RESTARE, dell’ignoranza,  della disinformazione, delle false verità, delle verità stravolte, della cattiveria personale di molti che non sanno distinguere il lato sociale e politico, dal personale,  conservo memoria storica di cose e persone che mi aiutano a sbagliare il meno possibile, anche se è difficile. Sarei uno sciocco se non avessi messo tutto ciò in dovuto conto, ma resto convinto che solo una corretta INFORMAZIONE aiuti a far  crescere una società. Ho scelto un ruolo… e lo porto avanti con coerenza e caparbietà. Non ho nemici da combattere o vendette da perseguire, ne ruoli da conquistare o posizioni privilegiate da occupare… ma combatto per restare uno spirito libero e continuare a camminare con la schiena dritta. Questo chiarimento è un atto dovuto verso tutti coloro che da anni ci seguono e ci stimano… ma se realmente si vuole il cambiamento occorre avere il coraggio di metterci la faccia … di NON LASCIARCI DA SOLI. Tommaso Morlando

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.