L’Ente Riserve Naturali Regionali “Foce Volturno- Costa Licola- Lago Falciano”, presieduta dal Naturalista ed Ornitologo Alessio Usai, sta conseguendo in questo periodo notevoli risultati, frutto del grande e costante impegno del suo Presidente e dei suoi collaboratori. Recentemente sono stati compiuti infatti i primi passi per dotare la Riserva Naturale di un’adeguata segnaletica, di cui una realtà naturalistica in cui al suo interno si trova peraltro l’Oasi dei Variconi, che è un SIC (sito di importanza comunitaria) e una ZPS (zona di protezione speciale, dedicata alle specie acquatiche e alle aree umide di maggior interesse) deve assolutamente essere provvista. Il sito in cui è stato attuato questo primo passo è detto “Le Soglitelle”, area recuperata e inserita nella Riserva da qualche anno, che si trova tra i Comuni di Villa Literno e di Castel Volturno. A questo primo passo sono analogamente seguiti subito i successivi, e si proseguirà su questa strada fino all’installazione completa della necessaria segnaletica, operazione che costituirà il preludio di un altro progetto pensato per le scuole, che con ogni probabilità partirà a Settembre: saranno messi a punto dei veri e propri percorsi didattici che consentiranno agli studenti di conoscere la realtà dell’Ente Riserve, e in particolar modo dell’Oasi dei Variconi, con i suoi sempre sorprendenti avvistamenti di uccelli migratori in prevalenza acquatici, e le sue peculiari caratteristiche biologiche e ambientali. Grande e meritata soddisfazione, quindi, per il Presidente Usai e tutti coloro che si impegnano con lui per il rispetto e la tutela dell’ambiente, della Riserva Naturale e della riqualificazione dell’intero territorio in cui essa si estende, tra i quali l’Associazione Onlus “Le Sentinelle” di Castel Volturno, attiva dal 2011, che in collaborazione con la ditta “Senesi” ha dato vita a un altro importante progetto, chiamato “La scuola verso rifiuti ZERO”, dedicato specificamente agli studenti dell’Istituto Alberghiero – ISIS di Castel Volturno. Ce ne parla Germano De Sales, socio-fondatore dell’Associazione “Le Sentinelle” e collaboratore del Dott. Usai: “Alla base di questa iniziativa c’è l’esigenza di educare la cittadinanza ad una corretta gestione dei rifiuti, d’altronde la nostra associazione nasce proprio allo scopo di educare all’ambiente…la campagna di sensibilizzazione rivolta agli studenti dell’Alberghiero è indirettamente rivolta anche alle famiglie”. A proposito dello svolgimento di questo progetto De Sales dichiara: “Ci saranno degli incontri informativi durante l’anno, che approderanno all’evento conclusivo del 20 Dicembre 2014 presso la Sala Consiliare del Comune di Castel Volturno, un convegno nel quale gli studenti dimostreranno le conoscenze acquisite e i progressi sulla raccolta differenziata evidenziando dati e percentuali raggiunte”. Insomma, le iniziative concrete sul territorio volte ad informare, educare, sensibilizzare la cittadinanza sulle fondamentali tematiche ambientali non mancano, e d’altra parte non potrebbe che essere così, grazie ad una Riserva Naturale di tale rilevanza e a un’equipe tanto valida di professionisti.   Valeria Vitale valeriavitale18@gmail.com

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.