Templates by BIGtheme NET

“IL CAMMELLO” GREMISCE PIAZZA LEONARDO

Print Friendly

Dopo il buon esito del torneo di Joga-Bonito svoltosi in piazza Raffello a Cellole dal 19 al 22 Luglio scorso,  l’associazione culturale “Il Cammello”presieduta da Guido Di Leone,  continua con le sue iniziative e, questa volta, ha gremito piazza Leonardo con il fortemente voluto evento della “Festa della Birra” tenutasi nei giorni 3,4, e 5 Agosto c.m. Le tre serate sono state allietate da esperti gruppi musicali, quali i “Cash”, “Lo Zoo” e gli “Aria Sud”, emergente gruppo locale. I giovani soci dell’associazione si ritengono soddisfatti poiché la manifestazione ha visto un notevole afflusso di turisti a Cellole, nonché di compaesani, soprattutto, in quella piazza forse poco nota, fuori mano e sicuramente poco illuminata, nonostante l’associazione avesse chiesto, come location, piazza Compasso per il suo storico scenario che, certamente, avrebbe stupito i presenti.  Molti complimenti hanno avuto i ragazzi del “Cammello” dalle persone venute da fuori, nonostante l’evento sia coinciso con un’altra chermesse che si teneva in piazza Raffello, “anche se l’amministrazione  aveva rassicurato, in altra sede, – dice Di Leone – che avrebbe evitato il sovrapporsi degli eventi”. Nonostante gli imprevisti, ai ragazzi va riconosciuto l’impegno e la voglia di fare che li accomuna  e li ha invogliati ad offrire qualcosa di diverso al paese. Vanno lodati, oltre al presidente, il vice presidente Michele Cappabianca, il segretario Luca Stanziale, il tesoriere Francesco Calenzo, ed i consiglieri Gianfranco Mauriello, Gianluca Sorgente e tutti gli altri soci ordinari, per la dedizione dimostrata.

 

Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno sociale sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Il periodico Informare e l'associazione continuano ad aggregare giovani e a formarli come giornalisti diventando una vera fucina di buona informazione. Non usufruiamo di nessun tipo di finanziamento ne pubblico ne privato. Il giornale è distribuito in modo gratuito tra Napoli,Caserta e le loro province. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori. Abbiamo una storia ancora da scrivere, ma la faranno i nostri giovani.

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.