Templates by BIGtheme NET

IN VAL DI SUSA SI ASPETTA UN NUOVO G8? IL GOVERNO ATTENDE CHE CI SCAPPI IL MORTO

Print Friendly

 “In Val di Susa continua una criminale caccia al poliziotto, mentre il Governo continua a sottovalutare la situazione, aspettando che ci scappi il morto. Non possiamo accettare che la vita dei nostri colleghi venga continuamente messa a rischio da terroristi che non hanno alcun interesse ai territorio in cui verrà realizzata l’alta velocità”. Lo afferma Franco Maccari, Segretario Generale del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, commentando i nuovi scontri in Val di Susa, nel corso dei quali il capo della Digos è finito in ospedale dopo essere stato colpito con una bomba carta ed anche un Agente della Polstrada è rimasto ferito.

“Già un anno fa le aggressioni da parte dei manifestanti No-Tav avevano fatto registrare feriti e contusi tra le Forze dell’Ordine.       Da allora nessun provvedimento è stato assunto per affrontare quella che è una guerriglia di carattere terroristico condotta da una vera e propria organizzazione di carattere para-militare. In Val di Susa si vuole un nuovo G8 di Genova. Ma le Forze dell’Ordine non sono disposte ad andare incontro ad un nuovo massacro. Se il Governo non interviene in maniera rapida e determinata contro questi criminali, è da ritenere complice di sta avvenendo”.

Fabio Corsaro

Sono nato e cresciuto professionalmente tra le mura di questa redazione che ha avuto sin da subito l'odore di casa. Ho cominciato a 16 anni a dare adito alla passione per la scrittura e voce alla scrupolosa sete di conoscenza e curiosità attraverso il fascino della carta stampata. Oggi ho 20 anni, sono un laureando alla Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Salerno, da oltre un anno giornalista pubblicista e da qualche mese direttore di Informare: credo che le passioni che ci portiamo dentro debbano essere coltivate fino in fondo, dando loro la forma del sacrificio e della concretezza. Inoltre, credo che tutto, compreso gli uomini, possa essere soggetto a pratiche di miglioramento: ad maiora semper!

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.