Templates by BIGtheme NET

BALNEARI: SIB, SCIOPERO IN SPIAGGIA

Print Friendly

Ottimo il documento sottoscritto oggi da Regioni, ANCI e UPI.

“Dichiariamo lo stato di agitazione della categoria che comporterà anche la chiusura degli stabilimenti balneari in una delle prossime domeniche estive se il ministro del Turismo Piero Gnudi disattenderà la richiesta di incontro preliminare attinente alla nuova regolamentazione del regime concessorio”. Queste le dichiarazioni di Riccardo Borgo, presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente alla Fipe-Confcommercio al termine dell’assemblea annuale a Roma.

Il Sindacato ha, poi, approvato e condiviso il documento di Regioni, ANCI e UPI che chiedono al Governo chiarimenti in merito alla direttiva servizi.

”Nei prossimi giorni renderemo note le modalità della giornata di protesta – conclude Borgo – abbiamo, poi, inviato al ministro un nuovo telegramma in cui sollecitiamo un confronto urgente ed in ogni caso prima di ogni qualsiasi decisione in materia di concessioni demaniali”.

Fabio Corsaro

Sono nato e cresciuto professionalmente tra le mura di questa redazione che ha avuto sin da subito l'odore di casa. Ho cominciato a 16 anni a dare adito alla passione per la scrittura e voce alla scrupolosa sete di conoscenza e curiosità attraverso il fascino della carta stampata. Oggi ho 20 anni, sono un laureando alla Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Salerno, da oltre un anno giornalista pubblicista e da qualche mese direttore di Informare: credo che le passioni che ci portiamo dentro debbano essere coltivate fino in fondo, dando loro la forma del sacrificio e della concretezza. Inoltre, credo che tutto, compreso gli uomini, possa essere soggetto a pratiche di miglioramento: ad maiora semper!

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.