Templates by BIGtheme NET

AGLI AMICI DI SOCIETA’ LIBERA

Print Friendly

 Occorre l’impegno di intelligenze per “Costruire” insieme il nostro presente, chiediamo la tua adesione e il tuo contributo economico per realizzare azioni coerenti, la particolarità del momento ci impone di chiedertelo senza indugi.

Non ci soffermeremo sul lavoro e sui meriti di Società Libera, dieci anni di attività culturale offrono testimonianza e consentono a tutti una valutazione. Il nostro è un invito a chi ha compreso la natura di Società Libera, palestra di libertà animata da una concezione liberale della società, frequentata da cultori del liberalismo che nulla spartiscono con chi, in questi anni, pur si è richiamato al pensiero liberale.

Liberali sì ma con caratteristiche particolari, che, tra l’altro, per parlare del futuro terranno:

il 30 Giugno a Casal di Principe, territorio simbolo del crimine organizzato, un convegno/riflessione su Stato e Criminalità e non per, semplicisticamente, denunciarne l’esistenza, ma per chiedersi quale dovrebbe essere il ruolo dello Stato se vogliamo realmente contrastarla.
il 13 ottobre a Roma e in altre nove capitali europee la V Marcia Internazionale per la Libertà dei Popoli e delle Minoranze oppresse, per testimoniare che la difesa dei diritti umani o è un impegno globale o non lo è.

Presenteranno:

una proposta referendaria per l’abrogazione dei rimborsi elettorali, finanziamento pubblico, ai partiti, convinti del loro indispensabile ruolo ma altrettanto della loro natura privatistica e quindi soggetta al libero sostegno dei propri aderenti (come associazione culturale, Società Libera attua le proprie iniziative grazie al supporto dei suoi aderenti).

Noi non abbiamo interesse:

per l’occupazione di “spazi elettorali”
per aggregazioni più o meno spontanee, che fioriscono in vista delle prossime elezioni
per chi ha fallito politicamente e oggi si presenta come nuovo
per chi, pur senza fallimenti, si presenta come nuovo ma tale non è
Per chi è in cerca di protagonismo

Noi vogliamo, incontrare individui intellettualmente liberi con i quali unirci per rafforzare l’attività di Società Libera attraverso la realizzazione del progetto politico-culturale “Costruiamo” (http://www.societalibera.org/it/associazione/costruiamo_linee-guida.pdf) che:

individui le priorità del Paese
articoli proposte di soluzione dei problemi
contribuisca ad imporre l’agenda del dibattito politico.

A fine settembre, data e luogo da definire, un incontro aperto agli aderenti per coordinare le prossime iniziative.

Per aderire a Società Libera, quota annuale minima 60 €:

con bonifico bancario, IBAN IT85 W030 6905 0200 2356 9630 170
seguendo le modalità indicate nella pagina: (http://www.societalibera.org/it/associazione/sostenere.htm)

Fabio Corsaro

Sono nato e cresciuto professionalmente tra le mura di questa redazione che ha avuto sin da subito l'odore di casa. Ho cominciato a 16 anni a dare adito alla passione per la scrittura e voce alla scrupolosa sete di conoscenza e curiosità attraverso il fascino della carta stampata. Oggi ho 20 anni, sono un laureando alla Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Salerno, da oltre un anno giornalista pubblicista e da qualche mese direttore di Informare: credo che le passioni che ci portiamo dentro debbano essere coltivate fino in fondo, dando loro la forma del sacrificio e della concretezza. Inoltre, credo che tutto, compreso gli uomini, possa essere soggetto a pratiche di miglioramento: ad maiora semper!

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.