Templates by BIGtheme NET

Il Tamarìn Business Center all’assemblea di Confimprese

Print Friendly

  

Il Tamarìn Business Center di Marcianise parteciperà lunedì 14 maggio a Milano all’Assemblea annuale di Confimprese. Per il presidente del Gruppo Tamarìn Antonio Crescenzo si tratta “di un’importante occasione di confronto dal momento che l’Associazione si propone di rappresentare e tutelare gli interessi dei retailer moderni e di dialogare con le istituzioni per favorire la progressiva liberalizzazione dei mercati e sviluppare reti di vendita e marchi. La mission di Confimprese si sposa perfettamente con la visione che il Centro Tamarin ha dell’economia su larga scala e sullo sviluppo della distribuzione moderna. Confimprese – aggiunge Crescenzo – vuole infatti diffondere la cultura del commercio moderno ed essere per i propri associati un luogo d’incontro e di dibattito sulle prospettive del mercato, oltre che fonte di sinergie per lo sviluppo del loro business.

Ed è proprio per tale motivo che ormai da tempo abbiamo deciso di essere al loro fianco nella costruzione di una seria politica economica per il settore, a maggior ragione in un momento così delicato, sul fronte dell’economia, come quello attuale”.

All’assemblea di lunedì sarà presente il presidente di Confimprese Mario Resca che interverrà sul tema “Confimprese: lo sviluppo del progetto associativo”. Quindi, Romolo De Camillis, Retailer Director Nielsen, che si soffermerà sui “Comportamenti d’acquisto e di consumo: interpretare i mutamenti per scegliere le strategie migliori”. Francesco Montuolo, Executive Vice President Confimprese, poi, su “Resoconto gestione 2011 e piano operativo 2012″. Ospite d’onore della searata sarà il senatore Tiziano Treu,Vice Presidente XI Commissione Permanente Lavoro Senato.

 

Fabio Corsaro

Sono nato e cresciuto professionalmente tra le mura di questa redazione che ha avuto sin da subito l'odore di casa. Ho cominciato a 16 anni a dare adito alla passione per la scrittura e voce alla scrupolosa sete di conoscenza e curiosità attraverso il fascino della carta stampata. Oggi ho 20 anni, sono un laureando alla Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Salerno, da oltre un anno giornalista pubblicista e da qualche mese direttore di Informare: credo che le passioni che ci portiamo dentro debbano essere coltivate fino in fondo, dando loro la forma del sacrificio e della concretezza. Inoltre, credo che tutto, compreso gli uomini, possa essere soggetto a pratiche di miglioramento: ad maiora semper!

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.