Leggi Informare Ottobre 2014 N°138

Leggi Informare Settembre 2014 N°137

Leggi Informare Agosto 2014 N°136

Leggi Informare Luglio 2014 N°135

Leggi Informare Giugno 2014 N° 134

Leggi Informare Maggio 2014 N° 133

Informare Aprile 2014 N°132

Informare Marzo 2014 N° 131

Informare Febbraio 2014 N° 130

http://issuu.com/informareonline/docs/definitivoperissuu

Andare via per consolidare le radici, nasce la Borsa di studio Giuseppe Mascolo

prima-pagina Andare via per consolidare le radici, nasce la Borsa di studio Giuseppe Mascolo pf button both
prima-pagina Andare via per consolidare le radici, nasce la Borsa di studio Giuseppe Mascolo dscn3622 200x150

Incontro Borsa di Studio Giuseppe Mascolo

Sessa Aurunca. Mercoledì 9 novembre, ore 10.00, Salone dei Quadri – Sessa Aurunca. La platea non è quella delle grandi occasioni, per dare la possibilità a tutti gli alunni di accedere ai bandi concorsuali si è deciso di mettere l’acceleratore e non tutti i dirigenti scolastici hanno raccolto l’invito per esserci. In ogni caso a tutti è stata data una importante possibilità e, si spera, siano tutti presenti alla consegna delle Borse di studio in modo da dare lustro ad una iniziativa lodevole sotto tutti i punti di vista.
Stiamo parlando della prima borsa di studio dedicata al farmacista Giuseppe Mascolo, tragicamente scomparso nel 1988 sotto i colpi della Camorra, fortemente voluta dal figlio Luigi Mascolo, anch’egli farmacista ed imprenditore conosciuto a livello nazionale, con il sostegno dell’amministrazione comunale di Sessa Aurunca, nelle persone del sindaco dottor Luigi Tommasino e dell’assessore Italo Calenzo, e la collaborazione della Fondazione Intercultura.
Quest’ultima, nella fattispecie, si occuperà del coordinamento e gestione della borsa grazie al know-how acquisito nel settore nella cinquantenaria storia associativa, garantendo al contempo ai giovani una esperienza indimenticabile ed in grado di migliorare la propria formazione a 360 gradi.
In particolare, oltre ai ringraziamenti di tutta la platea dei presenti, hanno colpito l’attenzione le parole della dottoressa Angela Piccinino, responsabile raccolta fondi SUD Italia per Intercultura, che ha dichiarato a proposito dei viaggi all’estero: “Intercultura non fa perdere le radici, ma le consolida. Il ragazzo che va fuori ritorna arricchito, riesce a mettere a fuoco meglio le cose imparando a relazionarsi fuori dal proprio guscio protettivo“.

Infine, non si può menzionare il ricordo affettuoso di Luigi Mascolo al padre nel suo intervento: “La sua colpa è stata quella di dire NO alla Camorra e per poter ricordare quello che ha fatto, per poter ricordare i doveri di cittadino, che è stata organizzata questa borsa di studio. Mio padre, sebbene di umili origini, ha avuto la fortuna di studiare e grazie a questo di affermarsi nel campo civile e sociale, così ho voluto mettere a disposizione questa somma per dare qualche opportunità in più, una speranza, ai giovani per il futuro del nostro territorio con la speranza che rimangano sul territorio, insieme alle loro famiglie ed i loro figli in futuro senza aver bisogno di andare via”

Dove trovo Informare?

Dove trovo Informare?

Officina Volturno

Officina Volturno

www.mozzarelladop.it

www.mozzarelladop.it

Comune di Castel Volturno

Comune di Castel Volturno

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al nostro mensile, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Categorie

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.