Templates by BIGtheme NET

Un bicchiere di Barbera contro la Sla. In Campania coinvolte sei piazze.

Print Friendly
Anche la Campania partecipa alla Giornata Nazionale sulla Sla. L’evento prende il nome “Quello buono sostiene la ricerca”: sarà possibile contribuire all’attività dell’Associazione aggiudicandosi una bottiglia di pregiato Barbera d’Asti DOCG, appositamente confezionata per l’occasione, e sostenere un importante progetto di ricerca per trovare una cura efficace e dare una speranza agli oltre cinquemila malati di SLA in Italia.
Gli appuntamenti campani sono a Napoli (in piazza Dante), Torre Del Greco (via Veneto, vicino all’ufficio postale), Caserta (Piazza Dante, ex Piazza Margherita), Salerno città (Piazza Flavio Gioia ), Castel San Giorgio (piazza Mercato), Mercato San Severino (piazza centrale).
Presso gli stand saranno presenti volontari Aisla che distribuiranno volantini informativi sulla malattia e sui progetti di ricerca per combatterla. L’ormai tradizionale appuntamento vede la collaborazione della Camera di Commercio di Asti, della Regione Piemonte e di numerosi Enti locali.

Fabio Corsaro

Sono nato e cresciuto professionalmente tra le mura di questa redazione che ha avuto sin da subito l'odore di casa. Ho cominciato a 16 anni a dare adito alla passione per la scrittura e voce alla scrupolosa sete di conoscenza e curiosità attraverso il fascino della carta stampata. Oggi ho 20 anni, sono un laureando alla Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Salerno, da oltre un anno giornalista pubblicista e da qualche mese direttore di Informare: credo che le passioni che ci portiamo dentro debbano essere coltivate fino in fondo, dando loro la forma del sacrificio e della concretezza. Inoltre, credo che tutto, compreso gli uomini, possa essere soggetto a pratiche di miglioramento: ad maiora semper!

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.