Leggi Informare Ottobre 2014 N°138

Leggi Informare Settembre 2014 N°137

Leggi Informare Agosto 2014 N°136

Leggi Informare Luglio 2014 N°135

Leggi Informare Giugno 2014 N° 134

Leggi Informare Maggio 2014 N° 133

Informare Aprile 2014 N°132

Informare Marzo 2014 N° 131

Informare Febbraio 2014 N° 130

http://issuu.com/informareonline/docs/definitivoperissuu

Gli articoli più letti

Il colloquio di lavoro : quali atteggiamenti assumere ?

informare-tm-2 Il colloquio di lavoro : quali atteggiamenti assumere ? pf button both

informare-tm-2 Il colloquio di lavoro : quali atteggiamenti assumere ? informare nuova testata_giornale_online nuovo1In quest’articolo, e nei successivi, forniremo alcune indicazioni, nell’ambito della comunicazione interpersonale, che possono risultare utili ai giovani che si apprestano a sostenere un colloquio di lavoro.

Cominciamo con lo specificare, anche se sinteticamente, che cosa di intende per comunicazione.

Con questo termine si intende un processo che, qualsiasi sia il suo ambito, non è facilmente riassumibile nello schema Stimolo – Risposta. Ogni nostro gesto o parola, infatti, in prima istanza incrocia il sistema di riferimento ( convinzioni/ opinioni/ emozioni ) dell’interlocutore. Da quest’incontro nasce  successivamente la risposta che egli/ ella ci invia ( ovviamente lo stesso vale per noi ). In poche parole, la persona a cui ci rivolgiamo ci risponderà non  necessariamente in base a ciò che diciamo ma a ciò che ritiene che stiamo dicendo.

I nostri comportamenti, dunque, semmai accuratamente studiati per produrre un dato esito, a volte ottengono un risultato inaspettato ed indesiderato proprio perché cozzano, senza alcuna intenzione da parte nostra, con il sistema di valori di chi ci sta di fronte.

L’energia con cui stringiamo la mano, per esempio, può produrre nell’interlocutore diffidenza … eppure volevamo infondergli sicurezza ed affidabilità.  Oppure notiamo che osserva con scetticismo o ironia la nostra cravatta ( non perché sia di un colore inappropriato ) … invece volevamo mostrarci seri e professionali. O che si irrigidisce quando noi sorridiamo per mostrarci sicuri delle nostre affermazioni. O che prende un appunto proprio quando noi crediamo di aver detto qualcosa di poco rilevante.

Che fare, allora? Possibile che non possiamo mai essere certi dell’adeguatezza del nostro comportamento? Come facciamo a prevedere se il nostro atteggiamento sarà ben accolto?

La prossima volta, sempre in riferimento al colloquio di lavoro, tratteremo quest’aspetto  della comunicazione.

 

Alfonso Falanga

info@comunicascolto.com

Dove trovo Informare?

Dove trovo Informare?

Officina Volturno

Officina Volturno

www.mozzarelladop.it

www.mozzarelladop.it

Comune di Castel Volturno

Comune di Castel Volturno

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti al nostro mensile, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Categorie

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.