11 ASSOCIAZIONE promuovono una festa per aiutare la Jerry Masslo

locandina2Siamo abituati a vedere salire alla ribalta la nostra provincia quasi esclusivamente per fatti di cronaca nera o devastazione e corruzione di matrice camorristica.

Eppure le nostre terre hanno tanto da offrire, dalle produzioni all’ arte, passando per le buone pratiche. Quelle di chi da 25 anni ha scelto di offrire il proprio impegno alla portata di tutti; chi ha scelto di curare tutti, italiani e immigrati senza far distinzione se clandestini o regolari, se con malattie gravissime o semplici raffreddori, che assiste musulmani, cristiani, evangelici, indù, copti, ortodossi. Stiamo parlando dell’Associazione Jerry Essan Masslo, nata nel 1989 a Casal di Principe (CE), per mano di 7 medici volontari che non riuscivano a sopportare che ci fossero persone costrette a vivere nella totale indigenza sanitaria. Così hanno iniziato e per 25 anni hanno attuato politiche di accoglienza su un territorio difficile come il nostro.

La “Jerry Masslo” sta rischiando di chiudere per responsabilità delle strutture pubbliche che non versano nelle casse dell’associazione le risorse necessarie per garantirgli continuità; le stesse che sinora si sono avvalse della collaborazione dei medici volontari per sopperire alla mancanza di servizi indispensabili per la popolazione immigrata.
L’Associazione deve vivere, per questo abbiamo scelto di “fargli la festa”, cioè di organizzare una giornata di “arte&solidarietà” nel corso della quale raccogliere fondi da donare alle sue attività.

L’Associazione deve vivere e alla sua festa dovranno esserci tutti. È imperativo. È un dovere.

Per questo 11 associazioni del casertano hanno scelto di fare qualcosa. Lavorando da oltre un mese in rete, hanno organizzato una raccolta fondi a cui invitiamo tutti, presso la palestra comunale di Pietravairano in piazza Salvo D’Acquisto. L’appuntamento è per sabato 22 marzo dalle ore 19 per una serata all’ insegna di musica, mostre fotografiche, espositori d’artigianato e di riuso, degustazione di prodotti tipici, ma soprattutto all’ insegna della solidarietà verso chi finora ha fatto di essa la propria forza motrice.

Di seguito il programma della giornata:

– ore 19 apertura mostra ed espositori
– ore 21 serata musicale con le band:
FIGLI DI UN DO MINORE, STONA FAVOLE, MALERA e THE LIZARDS
– ore 24 dj set

Le associazioni aderenti:
PIETRE VIVE | Pietravairano
COMITATO MILLESCOPI+1 | Teano
EXTRAMOENIA | Capua
GIOVANI PER IL FUTURO | Caianello
PICCOLA LIBRERIA 80MQ | Calvi Risorta
ABILI DIVERSAMENTE ONLUS | Vairano Patenora
EMERGENCY | Caserta
POZZO DI SAN LORENZO | Pietravairano
JERRY MASSLO | Castel Volturno
PRO LOCO PIETRAVAIRANO | Pietravairano
LINEA D’OMBRA | Vairano Patenora

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.