100 km del Matese a bordo di auto e moto d’epoca

Piedimonte Matese. Piazza Roma
Piedimonte Matese. Piazza Roma

Non il solito raduno di auto e moto d’epoca ma un’occasione per conoscere il Matese, percorrere i suoi sentieri panoramici, attraversare borghi, gustare tipici prodotti locali.
L’ultimo fine settimana di giugno, il CAMAS (Club Auto e Moto ANTICHI SANNITI) replicherà la meravigliosa esperienza del connubio tra due passioni: per i motori d’epoca e per il Parco Regionale del Matese.

San Potito Sannitico. Campionati mondiali di Parapendio
San Potito Sannitico. Campionati mondiali di Parapendio

Si comincerà sabato 25 con una prova di regolarità tecnica gestita da giudici federati a San Potito Sannitico, città Slow ma anche dinamico centro culturale sede di numerose manifestazioni di fama mondiale (Fatefestival, Cinemadamare, Parapendio CUP) ed in serata l’esposizione dei veicoli presso il Vernelle Country Resort di Alife, fiorente colonia romana, ove si terrà anche una gustosa e piacevole cena sociale con prodotti tipici locali.

Piedimonte Matese. Uno dei prestigiosi veicoli
Piedimonte Matese. Uno dei prestigiosi veicoli

Il mattino successivo, nella centralissima Piazza Roma del capoluogo matesino, Piedimonte Matese, tutti i veicoli di valore storico e collezionistico con i loro proprietari si raccoglieranno per le iscrizioni, esposizione, colazione e consegna gadget. È l’occasione per gli amanti del genere di avvicinarsi a questi gioielli su due e quattro ruote, toccarle e magari anche salire a bordo!

Castello del Matese. La Giostra
Castello del Matese. La Giostra
Auto. Particolare
Auto. Particolare
Moto. Particolare
Moto. Particolare

Tutti insieme, senza fretta, si partirà alla scoperta del Sannio matesino attraverso il passaggio a Castello del Matese, borgo medievale arroccato su uno sperone terrazzato a 476 metri slm e luogo della storica Giostra ove le tre Contrade del Cavallo, del Platano e della Torre si sfidano a cavallo con lancia ed anelli.

Locandina
Locandina

Si prosegue per San Gregorio Matese, cuore del Parco e noto per il Passo di Miralago ed il Lago Matese, ricco di aree di grande interesse naturalistico, rigoglioso di faggete, cinghiali e di aquile reali che nidificano nella Valle dell’Inferno.
I poco più di 500 abitanti di Pietraroja aspettano il passaggio dei veicoli storici ed invitano a scoprire i loro boschi, torrenti e sorgenti attraverso spettacolari canyon calcarei. Pietraroja ė noto anche per il ritrovamento di un cucciolo famoso in tutto, il dinosauro Ciro.

Pietraroja. il dinosauro Ciro
Pietraroja. il dinosauro Ciro

 

Attraverso sentieri e panorami mozzafiato si giunge a Cusano Mutri, un tempo rifugio ideale dalle incursioni saracene, dedito alla pastorizia, ricco di funghi e di numerose grotte e gole visitabili, rigorosamente con guide esperte ed imbracature di sicurezza.

Cusano Mutri
Cusano Mutri

Dulcis in fundo, Cerreto Sannita, già Bandiera arancione del Touring Club Italiano, centro noto per l’arte della ceramica, ricco di numerose chiese, monumenti, siti archeologici ed aree naturali.
Non mancheranno, durante il tragitto, le dovute soste tecniche e ristoratrici, saporiti prodotti tipici tutti gustati in loco, con aria frizzantina e magari un fresco vinello locale, ma giusto un poco per chi guida.

Cerreto Sannita. Il Ponte Annibale
Cerreto Sannita. Il Ponte Annibale

Premi e ricordi, ore in compagnia rinsaldando vecchie amicizie o creandone di nuove, passioni condivise ed “assaggio” di un territorio tutto da scoprire e conoscere saranno gli ingredienti principali la III edizione dei 100 km del Matese che si completeranno con il rientro a Piedimonte Matese.

Come ogni anno non mancheranno sorprese e scoperte per festeggiare il decimo anno del Club.
La neonata Giulia dell’Alfa Romeo sarà gradita ospite e fedele compagna per tutto il raduno.

Regolamento
Regolamento

Per ogni dettaglio tecnico organizzativo si rimanda alla locandina o meglio ancora alla segreteria organizzativa del CAMAS che raccomanda vivamente la prenotazione sia per il pre raduno che per il raduno del 25 e 26 giugno (contatto FB: Camas Piedimonte – tel. 0823 913460 – 340 3449643).
Sarà consentita la partecipazione solo ai primi 80 veicoli di interesse storico e collezionistico, in regola con il Codice della Strada.
In attesa dell’evento, accendete i motori e preparateli ad affrontare scorci mozzafiato, salite dolci o intense, verdi panorami, chiare e fresche acque, buona cucina ed ottima compagnia!

Annamaria La Penna

annamarialapenna@gmail.com

About Annamaria La Penna

Pedagogista, si occupa di educazione, formazione e ricerca universitaria prevalentemente nell'educazione degli adulti e del Life Long Learning. Assistente Sociale, mediatrice familiare e consulente tecnico esperto in servizio sociale forense, è impegnata nei servizi e nelle politiche sociali dal 2001. Ha collaborato con alcune testate, tra cui Viewpoint, magazine di promozione culturale umbro (dove nasce e si forma) fino a giungere nel 2016 nella grande famiglia di Informare, dove ricopre il ruolo di caporedattore e direttore organizzativo. Iscritta agli Ordini professionali degli Assistenti Sociali e dei Giornalisti Pubblicisti della Campania. Obiettivo personale e professionale: con passione e dedizione, continuare a migliorare in qualsiasi cosa faccia.